Perché parlare di fantasie di coppia?

Io ribalterei la domanda. Perché non farlo? I vari master sul tema e l’esperienza di gigolò per coppie mi hanno insegnato, infatti, che le fantasie sessuali assumono un ruolo centrale all’interno di una relazione.

D’altra parte, considero la camera da letto come un porto sicuro in cui poter esternare liberamente la propria sessualità, ma…ma si è pur sempre in due.

Non sempre entrambi i partner considerano piacevole una certa pratica e allora cosa si fa? Si ragiona per compromessi andando avanti così, con il rischio che a lungo andare qualcosa finisca per rompersi.

Sì, perché il compromesso, se da un lato è una comfort zone, da un un altro punto di vista è il luogo dell’inespresso, di frustrazioni sopite che un giorno non faranno fatica a risalire fino alla superficie della relazione, generando anaffettività, incomprensioni, disinteresse. Insomma, crisi.

Non è un caso, dopotutto, che anche le statistiche fornite dalla American Association for Marriage and Family Therapy (AAMFT), vedano il sesso come una delle principali cause di conflitto all’interno delle coppie.

Prima che tutto ciò avvenga i partner farebbero bene a riflettere. Perché vivere male un rapporto se la causa del problema è pienamente risolvibile?

Occorre solo intraprendere un percorso. Ed ecco allora che arrivo io, Kris. Chi sono? Sono un coach di coppia, una figura che aiuterà te e la tua metà a vivere felici le fantasie tra le lenzuola, in piena sintonia sia tra voi che con la Società, troppe volte colpevole di voler imporre le proprie convenzioni.

Convenzioni, da non trasgredire anche al prezzo del proprio benessere fisico e mentale, che possono rivelarsi delle barriere insormontabili.

C’è una buona notizia però: queste barriere non sono pareti lisce. Hanno degli appigli su cui poggiare i piedi che permettono di scavalcarle.

Ecco. Sei approdato su uno di questi sostegni.

Qui ti spiego come posso esserti di aiuto, troverai notizie sul mio libro dedicato al tema fantasie di coppia e un blog in cui parlo delle mille sfaccettature del sesso, ma soprattutto vieni invitato a dire basta.

Basta col sentirsi inadeguati, trasgressori di chissà quale legge non scritta, addirittura dei mostri colpevoli di voler realizzare pensieri piccanti giudicati anormali.

Ricorda:

tutto ciò che vuoi è dall’altra parte della paura (Jack Canfield).

Ti, vi, aspetto per superarla insieme. Kris

CONTATTAMI

Attimi da vivere con felicità, da complici, e di cui non avere assolutamente paura.

BLOG